Chiesetta di San Giovanni in Ranui: come arrivare e dove si trova

 Chiesetta di San Giovanni in Ranui: come arrivare e dove si trova

La chiesetta di San Giovanni in Ranui è uno dei simboli della val di Funes al cospetto delle Odle. Tra le più fotografate nelle Dolomiti si raggiunge facilmente dal paese si Santa Maddalena. 


La chiesetta di San Giovanni in Ranui è una famosa chiesetta che si trova in val di Funes al cospetto delle Odle. Nel paese di Santa Maddalena è una delle attrazioni che richiama fotografi da tutto il mondo per ammirare questa chiesetta in questo contesto magico. La chiesetta di Ranui è diventata un simbolo della val di Funes.

Chiesetta Ranui: come arrivare?

Per arrivare alla chiesetta di Ranui è abbastanza semplice. Basta salire in val di Funes e raggiungere il paese di Santa Maddalena. Subito superato il paese, sulla destra, c'è una stradina, con indicazioni per la chiesetta Ranui. La chiesetta è un edificio privato e, il parcheggio più avanti, è anche punto di partenza per diverse escursioni in val di Funes come la salita a Malga Brogles e al rifugio delle Odle. Per info vedi link sotto.


GUIDA Volpi del Vajolet per famiglie e per chi sta iniziando a scoprire le Dolomiti da poco. Raggruppa i percorsi più facili e famosi delle Dolomiti. Scoprila a questo link:


Chiesetta Ranui: quanto costa?

Come scritto sopra, la chiesetta di San Giovanni in Ranui è un edificio privato e l'accesso, per visitarla da vicino, è a pagamento con l'accesso garantito da tornelli. Il costo d'accesso alla chiesetta è pari a 4 euro (2022) che va a sommarsi al costo del parcheggio (altri 4 euro 2022). 

Chiesetta Ranui: dove fotografare?

Se non siete interessati a visitare internamente la chiesetta di San Giovanni ma cercate solamente un bel punto per avere una foto ricordo (come quella sopra) è possibile farlo gratuitamente. Attorno al parco della chiesetta di Ranui sono presenti diversi Hot Spot da raggiungere a piedi dove poterla fotografare. 

Tieni traccia di tutti i tuoi itinerari con il nuovo "Passaporto dell'escursionista" by Volpi del Vajolet. Un vero e proprio diario con lo spazio dove poter annotare tutti i dati dell'escursione come dislivello, difficoltà lunghezza, data ecc... e lo spazio per i vari timbri dei rifugi creando un personale libro di escursionismo. Lo trovi QUI su Amazon:


Commenti

Popular Posts