Escursioni monte Grappa: 15 da fare

Escursioni monte Grappa: 15 da fare

15 escursioni e passeggiate da fare nel monte Grappa lungo sentieri della grande guerra e camminate panoramiche. Qui una selezione di passeggiate, trekking e camminate da fare nel monte Grappa in Veneto. Sono divise tra facili escursioni, medie e difficili.


Il monte Grappa offre moltissime escursioni, trekking e camminate da fare. Si percorrono sentieri tra le trincee della grande guerra, facili passeggiate in verdi alpeggi, vie ferrate e trekking anche impegnativi. Il massiccio del Monte Grappa è uno dei gruppi montuosi che fanno parte delle Prealpi Venete. Dalla pianura Veneta è molto visibile e facile da riconoscere e nelle giornate terse si riesce a vedere anche l'ossario di cima Grappa.


Le escursioni del monte Grappa sono molteplici ma prima vediamo un attimo il massiccio. Il massiccio del monte Grappa è diviso da due fiumi principali che sono il Piave, a est, che lo divide dal gruppo Cesen Visentin, mentre a ovest, si trova il fiume Brenta che lo divide dall'Altopiano di Asiago. Il monte Grappa è ricordato soprattutto perché è stato teatro di scontri decisivi durante la Prima Guerra Mondiale ed è visitato da molti in quanto in cima è presente un ossario contenente i resti dei combattenti sia italiani e austriaci della prima guerra mondiale. Inoltre è presente un museo della Grande Guerra e ci sono diverse gallerie tenute molto bene e visitabili. Molti sentieri e mulattiere di guerra sono diventate oggi sentieri per escursioni di montagna che ogni giorno vengono percorsi da appassionati di montagna. Ecco quindi diverse escursioni, facili, medie e difficili da fare in questo gruppo montuoso.

Potrebbe interessarti:

Disponibile su Amazon la mia nuova guida "Alla scoperta dei sentieri del monte Grappa".  Ti porta a scoprire 23 itinerari sul massiccio del monte Grappa, lungo i sentieri della Grande Guerra. Con tantissime foto del Grappa, cartine che indicano il percorso, descrizioni dettagliate e un approfondimento storico, non puoi lasciarti sfuggire questa bellissima guida!

Escursioni facili monte Grappa

Sentieri facili adatti a tutti da fare sul monte Grappa, passeggiate da fare anche in metà giornata.



La strada delle Penise è una facile escursione da fare sul monte Grappa. Un percorso facile, ma davvero bello. Si percorrere la splendida e panoramica “Strada delle Penise” fino a raggiungere il rifugio Alpe Madre e subito dietro il col Fenilon. “Strada delle Penise”, significa letteralmente strada “strada delle pendici” in quando percorre le pendici pratose dei colli Alti rivolte verso la val Brenta. La camminata è facile, il dislivello totale è 300 metri scarsi e, vista la lunghezza di 6 km per raggiungere il rifugio Alpe Madre, il sentiero si sviluppa in maniera molto dolce lungo strade forestali.


Un facile escursione sul monte Grappa a tema Grande guerra è visitare le trincee e gallerie del Col Campeggia, vicino Camposolagna. Il percorso è facile. 
La lunghezza totale di 5.5 km e 250 di dislivello positivo lo rendono alla portata di tutti. Lungo il sentiero si ha un bellissimo panorama su tutta la pianura veneta e nella sottostante valle di Santa Felicita.


L'anello del Bosco degli Eroi è un escursione facile da fare nel monte Grappa. Ci si trova nella zona nord del massiccio del Grappa, Forcelletto. 
L’itinerario è relativamente breve, la lunghezza totale di 8.5 km e il dislivello positivo di 300 mt rende quest’escursione adatta a tutti, ideale da fare anche in metà giornata. Il percorso, descritto in breve, rifugio Bocchette, Cason dei Lebi e Valpore, perccorre alcune mulattiere storiche di guerra.

Disponibile su Amazon la mia nuova guida "Alla scoperta dei sentieri del monte Grappa".  Ti porta a scoprire 23 itinerari sul massiccio del monte Grappa, lungo i sentieri della Grande Guerra. Con tantissime foto del Grappa, cartine che indicano il percorso, descrizioni dettagliate e un approfondimento storico, non puoi lasciarti sfuggire questa bellissima guida!

Escursioni medie 

Trekking più impegnativi da fare sul monte Grappa, ma col giusto allenamento, adatti a tutti.



L'escursione a cima Grappa da Baita Camol è un classico trekking da fare sul monte Grappa a piedi.
Raggiungere la cima del Monte Grappa é sempre una grande soddisfazione, ecco quindi un modo più semplice rispetto ai vari sentieri che salgono dalla pianura come quelli da San Liberale o da Madonna del Covolo che hanno decisamente più dislivello. Quest'itinerario infatti parte già in quota, a circa 1200 metri, da Baita Camol, subito dopo Campocroce, e con un dislivello di 600 metri scarsi e due ore di cammino porta al sacrario del monte Grappa e al rifugio Bassano.


Le gallerie e trincee del monte Palon sono uno dei punti più interessanti, dal punto di vista storico, del territorio trevigiano. La zona del Palon fa parte delle trincee del monte Grappa e sono uno dei luoghi più interessanti dove vedere i resti della Prima Guerra Mondiale
I suoi recenti restauri hanno portato alla luce la dura e cruda realtà della vita in trincee e camminando tra le loro rovine ci si può immedesimare nell‘inferno in cui si sono trovati i nostri nonni, un posto che vale sicuramente la pena essere visitato.


Percorrere la dorsale del monte Asolone e del Col della Beretta è una facile escursione da fare nel monte Grappa. L’escursione è particolarmente interessante dal punto di vista storico visti i fatti accaduti in questi luoghi durante il grande conflitto mondiale. 
Questa camminata è una perfetta escursione per vedere i fatti accaduti durante la prima guerra mondiale in Grappa. L’itinerario proposto è semplice, il dislivello è di soli 300 mt e in tre ore scarse lo si compie. 

7) Giro delle malghe in Grappa


Un'escursione sul monte Grappa molto interessante è il giro delle malghe in Grappa. Si passa per ben 6 malghe e 1 rifugio. Quest’escursione ad anello è di media difficoltà e si percorrono 13 km con 650 mt di dislivello tra i vari saliscendi. Il sentiero, in generale è privo di pericoli e poco esposto tranne il tratto del sentiero delle Meatte che, nonostante sia abbastanza largo, è parecchio esposto. 

8) Anello Borso del Grappa - Campocroce



Un bell’itinerario sul monte Grappa, con un buon dislivello da fare tutto l’anno, è l’anello che, da Borso del Grappa, porta a Campocroce. 
L’itinerario, nonostante sia di 800 metri di dislivello non è particolarmente impegnativo. La lunghezza totale è di 9 km che si sviluppa lungo una mulattiera. Volendo c’è un sentiero che incrocia la mulattiera in parecchi punti tagliando di molto la lunghezza del percorso. Di contro però il sentiero è molto più ripido.

9) Bivacco Murelon - Altavia degli Eroi



Una bella camminata da fare nel monte Grappa, nella dorsale nord, è raggiungere il bivacco Murelon, intitolato a A. Scopel nella valle di Seren e percorrere un tratto della splendida “Altavia degli Eroi” parte in cresta che percorre la dorsale da cima Grappa al monte Val de Roa passando per i Solaroli e col dell’Orso. 
Il bivacco Murelon è situato in uno splendido punto panoramico che guarda le Vette Feltrine, con il monte Pavione, e il gruppo del Lagorai. Da fare particolare attenzione è il tratto per raggiungere i Solaroli dal bivacco, risalire la dorsale del monte senza indicazioni e senza sentiero dove la salita risulta davvero ripida, anche se è abbastanza evidente la direzione da seguire.

Disponibile su Amazon la mia nuova guida "Alla scoperta dei sentieri del monte Grappa".  Ti porta a scoprire 23 itinerari sul massiccio del monte Grappa, lungo i sentieri della Grande Guerra. Con tantissime foto del Grappa, cartine che indicano il percorso, descrizioni dettagliate e un approfondimento storico, non puoi lasciarti sfuggire questa bellissima guida!

Escursioni difficili

Itinerari difficili da fare sul Massiccio del Monte Grappa. Sentieri anche esposti e lunghi con notevole dislivello.



Il sentiero delle Meatte è un'interessante escursione a tema Grande Guerra da fare nel Monte Grappa. Si parte da San Liberale, nella pedemontana Veneta per poi risalire le mulattiere storiche 151 152 e 153. Come punto finale si raggiunge la vedetta dell'Archeson a Cima della Madria. 


Uno delle classiche escursioni sul monte Grappa è fare l’escursione ad anello che dalla Valle Santa Felicita porta a Camposolagna e ai due Colli: colle Averto e Col Campeggia
L’escursione è bella tosta, si fanno 1000 mt di dislivello in 11.5 km, ma la parte più impegnativa è sicuramente il tratto del sentiero 952 detto “Sentiero del Cavallo”.

12) Direttissima cima Grappa per il sentiero 106


La Direttissima di cima Grappa o sentiero 106 è il miglior modo per raggiungere la cima del Monte Grappa dalla pianura. In circa 3 ore si arriva all’ossario del monte Grappa e al rifugio Bassano da Madonna del Covolo sotto Crespano del Grappa. La Direttissima del Monte Grappa è un sentiero che si inerpica in mezzo al bosco salendo sempre in maniera costante senza mai dare tregua per respirare. 



Una bella escursione in Grappa da fare in val Brenta, sul versante ovest del massiccio, è l’anello Cismon del Grappa, Col dei Prai e Val Goccia. 
L’itinerario è abbastanza breve, 10 km, ma l’escursione è un po’ impegnativa a causa del primo tratto molto ripido che porta a Casere Costa, dove si concentra la maggior parte del dislivello. L’unicità del percorso è data dal fatto che si percorre una scalinata selciata, molto antica



La salita al monte Colombera è un’escursione sul monte Grappa bella tosta. Si percorre il sentiero 104, che parte dietro al santuario della Madonna del Covolo
L’itinerario è impegnativo principalmente per il motivo che la pendenza è davvero elevata e costante, soprattutto nel tratto finale dove ci sono punti che sfiorano il 40%. In soli 3.4km e due ore scarse si raggiunge il monte Colombera con 850 mt di dislivello.
 


La ferrata "Sass Brusai" è una ferrata davvero entusiasmante che può regalare forti emozioni sul monte Grappa. E' un escursione che parte da San Liberale e la parte ferrata, non è per niente scontata e presenta alcuni tratti anche difficili. Nel punto finale c’è un facile e divertente ponte tibetano a passerella da fare. 

SEGUIMI SUI SOCIAL A QUESTI LINK:

POTREBBE INTERESSARTI:

 Disponibile su Amazon la mia nuova guida "Alla scoperta dei sentieri del monte Grappa".  Ti porta a scoprire 23 itinerari sul massiccio del monte Grappa, lungo i sentieri della Grande Guerra. Con tantissime foto del Grappa, cartine che indicano il percorso, descrizioni dettagliate e un approfondimento storico, non puoi lasciarti sfuggire questa bellissima guida!



Commenti

Popular Posts