Anello delle Malghe del monte Avena

 Anello delle Malghe del monte Avena

Raggiunto Passo Croce d'Aune da Pedavena, Feltre, si sale alla Casera dei boschi sul monte Avena. Parcheggiato si seguono le indicazioni per malga Campet e Campon. Giunti anche alla Croce d'Avena si rientra compiendo un escursione ad anello.



Partenza: Casera dei Boschi 1250 mt (passo Croce d’Aune)
Tipologia: anello
Dislivello: 350 D+
Lunghezza: 10 km  
Quota massima: Monte Avena 1454 mt mt
Tempi: 3 ore
Segnaletica: buona
Difficoltà: facile
Punti d’appoggio: Casera dei boschi, Malga Campet e Malga Campon.
Gruppo: Vette Feltrine
Cartografia: Tabacco 1:25.000, foglio 23, Alpi Feltrine, Le Vette - Cimònega
Periodo consigliato: tutto l’anno
Adatto ai cani: si
Presenza d’acqua: no

Stai cercando un itinerario nelle Prealpi Venete?' E' uscito "Alla scoperta delle prealpi Venete" stupenda guida targata Volpi del Vajolet che ti porta a scoprire ben 30 itinerari che spaziano dal lago di Garda alla diga del Vajont passando per il monte Grappa, l'altopiano di Asiago e le prealpi trevigiane.


Acquistala subito su Amazon sul link qui sotto:

INTRODUZIONE:

Una camminata davvero rilassante da fare nel Feltrino è fare l’anello delle malghe del monte Avena.  L’escursione è facile, il dislivello è di soli 350 mt e con 10 km di camminata lo si percorre. Il panorama che si può godere da questo monte è davvero lodevole. A nord si è al cospetto di tutte le Vette Feltrine, con il monte Pavione la cima più alta. Se si sta attenti si può notare anche il rifugio Dal Piaz. Più in lontananza si vedono i Lagorai con cima d’Asta. A est si può ammirare tutto il Feltrino. A sud invece si trova il Massiccio del Monte Grappa, con evidente la cresta Fontana-secca, Solaroli, col dell’Orso, cima Grappa, il monte Tomatico e subito sotto si vede il lago del Corlo. Infine, a ovest si può ammirare l’altopiano di Asiago dove si nota la cresta settentrionale con Cima XII, la cima più alta. A sinistra di essa si trova cima Portule, mentre a destra l’Ortigara. Un panorama veramente a 360 gradi. Una delle peculiarità di questo piccolo monte, che richiama moltissimi escursionisti nel periodo primaverile, è la fioritura di Crocus del monte Avena. In questo periodo i Crocus, che sbocciano al disciogliersi della neve, riempiono quasi a tappeto tutti i pascoli, rendendo il paesaggio davvero unico con una quantità ad occhio infinita di fiori. Da vedere. Anche la fauna è molto presente in questo luogo, è facile notare qualche nibbio bruno in volo.

L’ESCURSIONE IN DETTAGLIO:

Per quest’itinerario, dal paese di Feltre, bisogna salire prima a Pedavena e poi al passo Croce d’Aune. Dal passo Croce d’Aune si svolta a sinistra con indicazioni monte Avena. Si continua a salire fino a raggiungere la Casera dei boschi a 1250 mt s.l.m. dove è presente un ampio parcheggio. Lasciata la macchina si possono notare fin da subito vari tabelloni e cartelli che indicano il percorso. Si procede per la stradina asfaltata con indicazione malga Campon e Campet. Man mano che si sale, sempre dolcemente, la strada si fa sterrata e dal bosco ci si trova in ampie radure con panorami sulle Vette Feltrine. Si continua a salire fino a trovare le indicazioni per malga Campet. Raggiunta a 1400 metri s.l.m. si può tornare indietro fino a ritornare alla stradina forestale che porta a Malga Campon oppure tagliare raggiungendo la cima del monte Avena a 1450 mt s.l.m. Anche se non ben indicato dalla stradina sterrata che porta a malga Campon si può fare una breve deviazione per la caratteristica Croce d’Avena, si seguono le indicazioni per Faller, cima Loreto, senza ovviamente raggiungerla. Dopo pochissimo tempo da questa deviazione si può notare la grande Croce d’Avena che scruta dall’alto il lago del Corlo. Raggiunta si torna indietro fino a raggiungere anche malga Campon. Da qui si procede verso nord seguendo il segnavia bianco celeste, l’anello delle malghe del monte Avena. Si scende per una stradina forestale sterrata in mezzo al bosco che porta alla strada asfaltata che sale alla Casera dei boschi, a un tornate prima circa. Da qui si risale per la strada asfaltata chiudendo l’anello del monte Avena.

Acquista le guide targate Volpi del Vajolet direttamente su Amazon a questi link diretti:


     


POTREBBE INTERESSARTI:

SEGUIMI SUI SOCIAL A QUESTI LINK:

 FOTO:

Gps anello del monte Avena.

Parcheggio alla casera dei boschi.

Prime indicazioni.

Le vette Feltrine lungo il sentiero.

Fioritura di Crocus.

Indicazioni lungo il percorso.

le Vette Feltrine lungo il sentiero.

Fioritura di Crocus.

Fioritura di Crocus.

Fioritura di Crocus sul monte Avena. 

Nibbio bruno in volo.

Nibbio bruno in volo.

indicazioni lungo il sentiero.

Vista verso il lago del Corlo, poco visibile per la foschia.

Cresta settentrionale dell'Altopiano di Asiago, cima Portule, cima XII e Ortigara.

Croce d'Avena.

Massiccio del Monte Grappa.

Malga Campon.

Fioritura di Crocus sul monte Avena. 

Malga Campet.

Fioritura di Crocus sul monte Avena. 

lungo il sentiero.

Il rifugio Dal Piaz.


Commenti

Post più popolari