Malga Brogles e rifugio delle Odle Geisleralm: escursione ad anello in val di Funes

 Malga Brogles e rifugio delle Odle Geisleralm: escursione ad anello in val di Funes

Escursione ad anello che porta a Malga Brogles e al rifugio delle Odle Geisleralm. Trekking con vista mozzafiato sulle Odle percorrendo sentieri tra i più belli delle Dolomiti della val di Funes.

Partenza: Parcheggio Ranui, Santa Magdalena, val di Funes 1350 mt
Tipologia: anello
Dislivello: 800 D+
Lunghezza: 14.5 km  
Quota massima: Malga Brogles 2045 mt
Tempi: 5 h
Segnaletica: ottima
Difficoltà: media
Punti d’appoggio: Rifugio Brogles 2045 mt, Malga Casnago 2000 mt, rifugio delle Odle Geisler Alm 1996 mt
Cime percorse: nessuna
Segnavia: 28 – 35 – 34   
Gruppo: Odle
Cartografia: Tabacco 1:25.000, foglio 30, Bressanone – val di Funes
Periodo consigliato: tutto l’anno meteo permettendo
Adatto ai cani: si
Presenza d’acqua: si, fontanella al rifugio delle Odle
Cosa vedere: rifugio delle Odle, vista mozzafiato sulle Odle

INTRODUZIONE:


L’escursione al rifugio delle Odle e alla Malga Brogles è uno dei trekking più famosi delle Dolomiti in val di Funes, lungo sentieri unici dell’Alto Adige.

A differenza della semplice salita al rifugio delle Odle da malga Zannes, quest’escursione in val di Funes è più impegnativa ma paesaggisticamente più appagante. Si sale a Malga Brogles dalla famosissima chiesetta di Ranui di Santa Maddalena e si percorre un tratto del sentiero Adolf Munkel che porta al rifugio delle Odle Geisleralm. Quest’ultimo tratto è particolarmente bello in quanto si cammina ai piedi delle Odle con paesaggi da cartolina. Il dislivello positivo, di 800 mt, è ben distribuito nei 15 km dell’escursione e questo fa si che non ci siano tratti particolarmente ripidi. Inoltre, tutti i sentieri di questa escursione sono molto larghi e perlopiù strade forestale, prive di pericoli. L’unica difficoltà richiesta sta nel percorrere la lunghezza totale dell’itinerario e del dislivello. Da Malga Brogles si ha una vista unica sulla parete delle Odle, in primis sul Sass Rigais. Si vede inoltre la croce del Seceda, una delle escursioni in val Gardena più belle. La meta finale e più gettonata dell’itinerario rimane il rifugio delle Odle o Geisleralm. Plurifotografato è famoso per lo spettacolo che offre e che fa da cornice, tanto che viene chiamato “cinema delle Odle”. Situato in verde prato, con fontanella e comodi lettini per riposarti, è una sosta obbligata da fare lungo questo percorso. Durante questo trekking si passa anche per malga Casnago, rifugio simile e altrettanto bello. Infine, dato che ci si trova nei pressi della chiesetta di San Giovanni a Ranui, simbolo della val di Funes, vale la pena fermarsi un attimo per ammirarne il paesaggio e scattarci una foto. 

Scopri le Dolomiti con le guide "Alla scoperta dei rifugi delle Dolomiti" con possibilità di inserire il timbro del rifugio!!!  Volume 1 e 2

Acquistala subito su Amazon sul link qui sotto:


  

L’ESCURSIONE IN DETTAGLIO AL RIFUGIO DELLE ODLE:


Per raggiungere il rifugio delle Odle e malga Brogles si parte dal parcheggio a pagamento di Ranui a 1350 mt circa. (2022 4 euro, 2 euro per i possessori di Guest Card) Per raggiungerlo si supera la deviazione per il centro di Santa Maddalena in val di Funes e anziché proseguire per malga Zannes si devia a destra seguendo le indicazioni per Ranui, la strada finisce al parcheggio. Lasciata l’auto si inizia a salire per il sentiero nr 28 che sale in maniera costante e poco ripida in mezzo ad un fresco bosco accompagnato dal torrente Brogles a lato. Quasi giunti alla malga il bosco si dirada lasciando ampie vedute sulle Odle e sulla val di Funes e il sentiero 28 si immette nel sentiero 35 Adolf Munkel. Qui si tiene la destra e in 10 minuti si giunge al rifugio Brogles a 2045 mt. Dopo una sosta obbligata si torna indietro e anziché scendere per il 28 si continua lungo il sentiero 35 proseguendo in falsopiano con una bellissima vista. Scesi a 1900 mt si inizia nuovamente a salire per raggiungere i 2000 mt dov’è ubicata malga Casnago, raggiungendola a 3 ore circa dalla partenza. Subito dietro malga Casnago è situato anche il rifugio delle Odle Geisleralm. Visitato, si prosegue ora per strada forestale, segnavia 34 che riporta al punto iniziale del percorso.  

FOTO:

Gps 3d dell'escursione.

Gps dell'escursione, i colori indicano l'altimetria.

Altimetria.

Prime indicazioni dal parcheggio a Ranui.

Sentiero iniziale in mezzo al bosco.

Torrente Brogles.

Seguire per Brogles.

si apre il panorama verso Seceda.

Giunti a Malga Brogles.

Seceda.

Seguimi su www.instagram.com/luca_matt per non perderti le mie ultime escursioni.


Vista sulle Odle con i prati in fiore.

Malga Brogles.

Malga Brogles.

Direzione rifugio delle Odle.

indicazioni lungo il percorso.

Sentiero Adolf Munkel.

malga Casnago.

vista su malga Brogles.

Malga Casnago.

Malga Casnago.

Il rifugio delle Odle Geisleralm.

Il rifugio delle Odle Geisleralm.

Il rifugio delle Odle Geisleralm.

Seguimi su www.instagram.com/luca_matt per non perderti le mie ultime escursioni.


il sentiero di rientro.

chiesetta di Ranui.

chiesetta di Ranui.

PIANIFICA LE TUE ESCURSIONI IN MONTAGNE CON LE GUIDE VOLPI DEL VAJOLET, QUI TUTTI I LINK PER ACQUISTARLE SU AMAZON:

       


Commenti

Popular Posts