Escursione al rifugio Ardosetta per la mulattiera del Covolo, Sentiero 105

Escursione al rifugio Ardosetta per la mulattiera del Covolo, Sentiero 105


SCHEDA TECNICA:

Partenza: Madonna del Covolo 580 metri
Tipologia: andata/ritorno
Dislivello: 900 metri
Quota massima: Rifugio Ardosetta 1450 mt
Tempi: 3 ore per raggiungere il rifugio
Segnaletica: ottima
Difficoltà: media, da non sottovalutare la lunghezza
Punti d’appoggio: rifugio Ardosetta
Gruppo: Massiccio del Monte Grappa
Cartografia: Tabacco 1:25.000, foglio 51, Monte Grappa – Bassano - Feltre
Periodo consigliato: primavera autunno

Stai cercando un itinerario nelle Prealpi Venete?' E' uscito "Alla scoperta delle prealpi Venete" stupenda guida targata Volpi del Vajolet che ti porta a scoprire ben 30 itinerari che spaziano dal lago di Garda alla diga del Vajont passando per il monte Grappa, l'altopiano di Asiago e le prealpi trevigiane.

Acquistala subito su Amazon sul link qui sotto:



INTRODUZIONE:

Raggiungere il rifugio Ardosetta da Madonna del Covolo lungo il sentiero 105 detto appunto “La mulattiera del Covolo” è una bella scarpinata, che in circa 3 ore porta al rifugio Ardosetta. La Mulattiera del Covolo è una ex mulattiera della Prima guerra mondiale che sale poco ripida in maniera costante, questo fa sì che per fare i 900 mt di dislivello ci si impiega più tempo. Man mano che si sale si apre qualche scorcio sulla pianura Padana e sulla valle della Madonna, ma solo arrivati al rifugio Ardosetta si esce dal bosco. Se si vuole un po’ accorciare i tempi si può salire per il sentiero 106 la direttissima del Grappa, sentiero più breve ma molto più ripido.

L’ESCURSIONE IN DETTAGLIO:

Per quest’escursione si parte dalla valle della Madonna, più precisamente dall’agriturismo al Covolo, subito dopo il tempio della Madonna del Covolo, progettato dal Canova, raggiungibile dal centro di Crespano del Grappa nel trevigiano. Si parte da un’altezza di 580 e si seguono gli evidenti segnavia indicati con sentiero CAI 105 o “mulattiera del Covolo”. Il sentiero sale sempre in maniera costante nel bosco incrociandosi diverse volte con il sentiero 106, “la Direttissima del Grappa”. Dopo circa 3 ore di cammino si raggiunge il rifugio Ardosetta a 1450 metri dove si incrocia anche la strada asfaltata che porta a “pian de a baea”. Per il ritorno si procede per la stessa strada effettuata all’andata.

POTREBBE INTERESSARTI:

SEGUIMI SUI SOCIAL A QUESTI LINK:
E' uscito "Alla scoperta dei rifugi delle Dolomiti" stupenda guida targata Volpi del Vajolet per scoprire i rifugi più belli delle Dolomiti con la possibilità di inserire il timbro del rifugio!!! 

Acquistala subito su Amazon sul link qui sotto:



.
FOTO:

Cartelli a Madonna del Covolo

La mulattiera del Covolo

La mulattiera del Covolo

Arrivati al rifugio Ardosetta.

La mulattiera del Covolo

vista sulla pianura Padana.


Commenti

Post più popolari