Escursione al rifugio Sommariva al Pramperet e malga Pramper da Forno di Zoldo

Escursione al rifugio Sommariva al Pramperet e malga Pramper da Forno di Zoldo


SCHEDA TECNICA:

Partenza: Pian de la Fopa, Forno di Zoldo 1150 mt
Tipologia: andata/ritorno
Dislivello: 700 metri
Quota massima: Rifugio Sommariva al Pramperet 1857 mt
Tempi: 2.5 ore per raggiungere il rifugio
Segnaletica: ottima
Difficoltà: media
Punti d’appoggio: Rifugio Sommariva al Pramperet, Malga Pramper
Gruppo: Pramper
Cartografia: Tabacco 1:25.000, foglio 25, Dolomiti di Zoldo Cadorine e Agordine 
Periodo consigliato: dalla primavera all’autunno.

Voglia di Montagna??  Scopri nuovi itinerari e metti i timbri dei rifugi con le mie guide Volpi del Vajolet: acquistale comodamente su Amazon a questi link

  

INTRODUZIONE:

Un itinerario davvero bello da fare in val Zoldana, meno conosciuto dei sentieri più classici è raggiungere il rifugio Sommariva al Pramperet situato ai piedi del monte Pramper passando anche per la bellissima malga Pramper. L’escursione si sviluppa nelle montagne della parte sud della val Zoldana, il dislivello è di 700 metri che si sviluppa per una lunghezza di 14 km circa tra andata e ritorno . Fino a malga Pramper il sentiero è praticamente una strada sterrata con una pendenza bassa, poi dalla malga il sentiero si fa più classico e anche più ripido. Fino alla Malga Pramper il sentiero è facile, il panorama è davvero stupendo avvolto nei verdi prati della val Pramper ed è molto frequentato dalle famiglie in quanto il sentiero non presenta pericoli e parti esposte, la seconda parte di sentiero invece sale sempre in mezzo al bosco di larici che, man mano che si sale si dirada lasciando spazio a scorci sulle Dolomiti. Le vette che si notano maggiormente oltre al Pramper sono il gruppo San Sebastiano-Tamer e verso nord l’inconfondibile monte Pelmo.




L’ESCURSIONE IN DETTAGLIO:

Per questa escursione bisogna raggiungere il paese di Forno di Zoldo in val Zoldana e dal centro dove c’è anche la chiesa bisogna svoltare per Pralongo. Subito dopo al secondo tornante sulla sinistra c’è una stretta stradina asfaltata con indicazioni fin da subito per Malga Pramper e rifugio Sommariva. La stretta stradina asfaltata man mano che si sale si fa sterrata. Dopo un bel pezzo di strada sterrata la strada diventa nuovamente asfaltata fino a raggiungere pian de la Fopa a 1150 metri dove c’è anche un ampio parcheggio. Lasciata l’auto si continua a percorrere la stradina seguendo le evidenti indicazioni per malga Pramper e rifugio sommariva al Pramperet con segnavia 523. Dopo circa un’ora abbondante di salita si raggiungono i magnifici prati erbosi dov’è ubicata malga Pramper a 1540 metri s.l.m. Qui è anche presente una fontanella d’acqua. Dalla Malga si prosegue per il sentiero 523 che con un'altra ora raggiunge lo splendido rifugio Sommariva al Pramperet a 1857 metri s.l.m.
Per il ritorno si procede per la stessa strada effettuata all’andata.

VARIANTI:

Se si vuole allungare di una mezz’oretta l’escursione subito prima di malga Pramper c’è una deviazione per forcella del col Moschesin, segnavia 540. Raggiunta si procede per il sentiero 543 che porta direttamente al rifugio Sommariva al Pramperet.


POTREBBE INTERESSARTI:
SEGUIMI SUI SOCIAL A QUESTI LINK:

FOTO:
Mappa escursione al rifugio Pramperet

altimetria escursione al rifugio al Pramperet

Sentiero lungo la val Pramper.

sentiero lungo la val Pramper

Nei pressi di Malga Pramper.

Malga Pramper.

indicazioni a malga Pramper

il monte Pelmo in lontananza.

ormai giunti al rifugio Pramperet.

Verso San Sebastiano.

il sentiero che sale al rifugio Sommariva.

sentiero in mezzo ai pini mughi e larici.

lungo il sentiero.

Malga Pramper

nei pressi di Malga Pramper

nei pressi di Malga Pramper

il rifugio Sommariva al Pramperet

Voglia di Montagna??  Scopri nuovi itinerari e metti i timbri dei rifugi con le mie guide Volpi del Vajolet: acquistale comodamente su Amazon a questi link


  

Commenti

Post più popolari