Ponte Tibetano del Primiero in Val Noana.

Ponte Tibetano del Primiero in Val Noana. 

Per raggiungere il ponte Tibetano nel Primiero bisogna salire la val Noana da Mezzano - Imer per poi raggiungere il rifugio Fonteghi. Poi da li facilmente si raggiunge il ponte a fune sospesi val de Riva.




SCHEDA TECNICA:

Partenza: Rifugio Fonteghi, val Noana 1100 mt
Tipologia: andata/ritorno
Dislivello: 50 metri
Tempi: 20 minuti per raggiungere il ponte
Segnaletica: buona
Difficoltà: facile
Punti d’appoggio: Rifugio Fonteghi,
Gruppo: Vette Feltrine - Primiero
Periodo consigliato: tutto l’anno, neve permettendo

INTRODUZIONE:

Se si è amanti dei ponti a funi sospesi, erroneamente chiamati ponti tibetani, e si ha mezza giornata libera in zona Primiero, Mezzano, Imer allora questa tappa fa sicuramente al caso vostro. Se si parte dal rifugio Fonteghi lo si può raggiungere davvero in poco tempo, una ventina di minuti. Il Ponte Val de Riva è un ponte a funi sospese lungo 73 metri con uno strapiombo di 30 metri, ideale anche per i bambini. Io personalmente l’ho fatto dopo essere salito al rifugio Boz, ideale quindi anche per impreziosire questa escursione.


L’ESCURSIONE IN DETTAGLIO AL PONTE TIBETANO DEL PRIMIERO:


Per quest’itinerario si parte dalla Val Noana. Superata la deviazione del tunnel Totoga che porta verso la Val Vanoi si procede verso Fiera di Primiero lungo la strada che da Feltre porta a San martino di Castrozza. Molto prima di Fiera di Primiero, vicino Imer seguire le indicazioni per la Val Noana e successivamente per il rifugio Fonteghi dove si può lasciare la macchina a 1100 metri s.l.m. Da qui basta seguire le evidenti indicazioni per il ponte tibetano che in una ventina di minuti lo si raggiunge per comodo sentiero leggermente in discesa.
Volendo il ponte Tibetano lo si può raggiungere anche dal rifugio Caltena, raggiungibile da Mezzano, in più o meno lo stesso tempo.

POTREBBE INTERESSARTI:

SEGUIMI SUI SOCIAL A QUESTI LINK

 90 escursioni e 175 rifugi delle Dolomiti da visitare, con le tracce GPX da scaricare direttamente dalla guida e lo spazio per il timbro del rifugio!!!  Tutto questo solo con i tre volumi di "Alla scoperta dei rifugi delle Dolomiti"!

Li trovi su Amazon premendo l'immagine qui sotto!



Commenti

Popular Posts