Rifugio Kostner da passo Campolongo

Escursione ad anello al rifugio Franz Kostner al Vallon da passo Campolongo toccando il rifugio Bec de Roces e il laghetto Boè.


SCHEDA TECNICA:

Partenza: Passo Campolongo 1875 metri
Tipologia: escursione ad anello
Dislivello: 650 metri
Quota massima: Rifugio Kostner 2500 metri
Tempi: 4/5 ore per l’anello
Segnaletica: ottima
Difficoltà: media
Punti d’appoggio: Rifugio Bec de Roces, Rifugio Kostner
Gruppo: Sella
Cartografia: Tabacco 1:25.000, foglio 07, Alta Badia – Arabba - Marmolada
Periodo consigliato: estate

INTRODUZIONE:

Un’escursione di media difficolta ma dal bel panorama da fare in zona Alta Badia, tra Corvara e Arabba è sicuramente raggiungere il rifugio Franz Kostner al Vallon.  Aggrappato alle pendici della parte orientale del Sella offre un panorama unico sulle Dolomiti e sulla Marmolada. Il rifugio Kostner inoltre è un punto di inizio o d’appoggio per altre escursione come la salita ai 3000 del Piz Boè o al Piz de Lech. Si passa anche per il rifugio Bec de Roces, rifugio situato in uno splendido anfratto verde con un laghetto con diversi giochi per bambini, ideale se si va con la famiglia. Infine per quest’escursione si passa anche al laghetto Boè “lech de Boè” un altro bellissimo laghetto dolomitico. Durante l’itinerario inoltre è molto facile imbattersi in qualche marmotta che si nasconde tra le rocce.



L’ESCURSIONE IN DETTAGLIO:

Per quest’escursione si parte dal passo Campolongo a 1875 metri s.l.m. raggiungibile da Arabba da sud o da Corvara in Alta Badia da nord. Lasciato l’auto in uno dei parcheggi si prosegue per il sentiero nr 636 che salendo abbastanza ripidamente raggiunge in una mezz’oretta il rifugio Bec de Roces a 2076 metri s.l.m., sotto Arabba, comune di Livinallongo del Col di Lana. Da qui si prosegue seguendo le indicazioni per il rifugio Kostner (sotto Corvara, Alta Badia) fino a imbattersi in un bivio con il sentiero 637. Lo si prende fino a raggiungere il rifugio Franz Kostner al Vallon a 2500 metri s.l.m. Nel sentiero 637 è presente anche un brevissimo tratto con cordino dove però non serve nessun set da ferrata. Per il ritorno facendo un’escursione ad anello si prende il sentiero 638 che porta al laghetto Boè “Lech de Boè” per poi ridiscendere al passo Campolongo chiudendo l’anello.
Volendo da Corvara si può prendere la cabinovia e poi la seggiovia che porta direttamente nelle vicinanze del rifugio Kostner.

VARIANTI:

Come anticipato sopra il rifugio Kostner può essere punto di partenza per numerosi altri sentieri e ferrate anche che portano al Piz de Lech e al Piz Boè.

POTREBBE INTERESSARTI:


VIDEO:


FOTO:

In fondo la Marmolada.

il sentiero 636.

nei pressi del rifugio Bec de Roces.

laghetto con la Marmolada nei pressi del rifugio Bec de Roces.

laghetto con la Marmolada nei pressi del rifugio Bec de Roces.

rifugio Bec de Roces.

sentiero 636.

piramidi lungo il sentiero 636.

deviazione per il sentiero 637.


rifugio Franz Kostner al Vallon.

rifugio Franz Kostner al Vallon.

rifugio Franz Kostner al Vallon.

seggiovia che sale da Corvara.

Passo Campolongo.

laghetto Boè "Lech de Boè"

rifugio Bec de Roces.

Attacco al sentiero al passo Campolongo.

Panoramica verso il passo Campolongo e il rifugio.

Panoramica sul laghetto Boè.

Commenti

Post più popolari