Anello da Borso del Grappa a Campocroce

 Campocroce da Borso del Grappa: escursione ad anello

Da Borso del Grappa si sale a Campocroce, in due ore per il sentiero 196. Raggiunto si rientra a Borso per il sentiero 190 facendo un'escursione ad anello sul massiccio del Grappa.

SCHEDA TECNICA:

Partenza: Borso del Grappa 250 mt
Tipologia: anello in senso antiorario
Dislivello: 800 D+
Lunghezza: 9 km
Quota massima: Campocroce 1044 mt
Tempi: 3.5 ore senza soste per l’anello
Segnaletica: buona
Difficoltà: media
Punti d’appoggio: Osteria Campocroce, Malga Campocroce
Gruppo: Massiccio del Monte Grappa
Cartografia: Tabacco 1:25.000, foglio 51, Massiccio del Monte Grappa, Bassano, Feltre
Periodo consigliato: tutto l’anno
Adatto ai cani: si, attenzione alle zecche
Presenza d’acqua: no

INTRODUZIONE:

Un bell’itinerario sul monte Grappa, con un buon dislivello da fare tutto l’anno, è l’anello che, da Borso del Grappa, porta a Campocroce. 

L’itinerario, nonostante sia di 800 metri di dislivello non è particolarmente impegnativo. La lunghezza totale è di 9 km che si sviluppa lungo una mulattiera. Volendo c’è un sentiero che incrocia la mulattiera in parecchi punti tagliando di molto la lunghezza del percorso. Di contro però il sentiero è molto più ripido. Il sentiero di ritorno invece è un po’ più scosceso e bisogna fare un po’ più attenzione. Il punto finale di questa escursione è l’Osteria Campocroce e malga Campocroce. Il panorama che si ammira, una volta usciti dal bosco e arrivati ai prati di Borso è una splendida veduta sulla pianura veneta fino alla laguna di Venezia. Unica nota da fare attenzione è che la zona è parecchio infestata dalle zecche ed è preferibile fare quest’itinerario in inverno o utilizzare pantaloni lunghi.

Disponibile su Amazon la mia nuova guida "Alla scoperta dei sentieri del monte Grappa".  Ti porta a scoprire 23 itinerari sul massiccio del monte Grappa, lungo i sentieri della Grande Guerra. Con tantissime foto del Grappa, cartine che indicano il percorso, descrizioni dettagliate e un approfondimento storico, non puoi lasciarti sfuggire questa bellissima guida!

L’ESCURSIONE IN DETTAGLIO:

Per questa escursione in Veneto bisogna raggiungere il paese di Borso del Grappa. Dal municipio si continua verso via monte Grappa fino a raggiungere un ampio parcheggio dove c'è un campetto da calcio. Lungo la strada che porta al parcheggio è subito presente il cartello del sentiero 196 con indicato Campocroce. Preso il sentiero, si continua lungo la mulattiera o il sentiero che taglia direttamente sempre ben segnato con i colori bianchi e rossi. Dopo un’oretta di salita costante si giunge ai Prati di Borso, ampie distese verdi che danno sulla pianura veneta. Si continua a salire passando alcuni vecchie case o malghe abbandonate fino a giungere al sentiero che interseca un sentiero che porta a San Liberale. Si procede a sinistra, sempre ben segnato. Dopo circa 2 ore di salita si giunge a Campocroce a 1044 metri s.l.m. Per il ritorno si procede lungo la strada General Giardino (strada che da Borso sale a cima Grappa) scendendo verso Borso e subito sul curvone, nel guardrail, è indicato il sentiero 190, sentiero più scosceso e diretto che porta a Borso. Dopo 3.5 ore di cammino si ritorna a Borso.

TRACCIA GPX:

traccia gpx Campocroce da Borso.

  E' finalmente uscito il SECONDO volume di "Alla scoperta dei rifugi delle Dolomiti". Non fartelo scappare, scopri nuovi itinerari e rifugi da raggiungere.


Acquistala subito su Amazon sul link qui sotto:

VARIANTI:

Da Campocroce, si può salire a cima Grappa per il sentiero 100 raddoppiando però tempi e dislivello.


POTREBBE INTERESSARTI:


SEGUIMI SUI SOCIAL A QUESTI LINK:


FOTO:


Dove parcheggiare a Borso.

GPS


altimetria.

Prime indicazioni.

la mulattiera.

primi scorci sulla pianura.

scorci sulla pianura.

i prati di Borso.

indicazioni per Campocroce.

primi fiori.

l'osteria Campocroce.

alcuni tavoli e giochi.

malga Campocroce.

mulo alla malga Campocroce.

indicazioni per il sentiero di rientro.


ulteriori indicazioni

il sentiero di rientro 190.

Disponibile su Amazon la mia nuova guida "Alla scoperta dei sentieri del monte Grappa".  Ti porta a scoprire 23 itinerari sul massiccio del monte Grappa, lungo i sentieri della Grande Guerra. Con tantissime foto del Grappa, cartine che indicano il percorso, descrizioni dettagliate e un approfondimento storico, non puoi lasciarti sfuggire questa bellissima guida!









Commenti

  1. Bel percorso che non risulta troppo impegnativo per durata e pendenza. Prestare molta attenzione durante la strada del ritorno visto che il sentiero 190, all'altezza dei prati di Borso, in alcuni periodi dell'anno risulta chiuso da reti metalliche che servono da recinti per contenere il bestiame portato al pascolo. Per questo motivo è facile perdere il contatto con il sentiero e può essere complesso ritrovare la strada del ritorno. Un'app per smartphone o (per chi è meno avvezzo alla tecnologia) una buona cartina del territorio può aiutare molto.

    RispondiElimina

Posta un commento

Popular Posts