Cosa fare a Misurina?

 Cosa fare a Misurina: ecco 4 idee


Misurina e il suo lago sono una delle mete più interessanti da vedere nelle Dolomiti del Veneto. Se ti stai chiedendo quindi cosa fare e cosa vedere a Misurina sei nel posto giusto. Qui trovi molti itinerari, escursioni e passeggiate da fare in quest'angolo di paradiso a due passi da Cortina d'Ampezzo.

Tieni traccia di tutti i tuoi itinerari con il nuovo "Passaporto dell'escursionista" by Volpi del Vajolet. Un vero e proprio diario con lo spazio dove poter annotare tutti i dati dell'escursione come dislivello, difficoltà lunghezza, data ecc... e lo spazio per i vari timbri dei rifugi creando un personale libro di escursionismo. Lo trovi QUI su Amazon:


  • 1) il lago di Misurina

Una passeggiata attorno al lago di Misurina è sicuramente una cosa rilassante da fare. Attorno ad esso sono situate tra le più belle Dolomiti del Veneto, tra cui Il Cristallo, in foto, il Sorapis, I Cadini e le Tre Cime di Lavaredo.

  • 2) Giro delle Tre Cime di Lavaredo


Qual è il giro più famoso delle Dolomiti? Sicuramente, il giro delle Tre Cime di Lavaredo, o detto anche giro delle Drei Zinnen, è la più classica delle escursioni nelle Dolomiti che ogni escursionista dovrebbe avere nel proprio curriculum, anche se, vista la notorietà del posto, molto spesso è molto affollata. Di positivo c’è che il panorama che si può ammirare durante questa escursione è uno tra i più belli al mondo, simbolo delle Dolomiti Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Per fare il giro delle Tre cime di Lavaredo bisogna raggiungere il rifugio Auronzo da Misurina lungo la strada privata.


NUOVA GUIDA Volpi del Vajolet per famiglie e per chi sta iniziando a scoprire le Dolomiti da poco. Raggruppa i percorsi più facili e famosi delle Dolomiti. Scoprila a questo link:


  • 3) rifugio Città di Carpi


Se state cercando un escursione relativamente facile ma dall’alto contenuto paesaggistico, salire al rifugio Città di Carpi da Misurina è sicuramente una valida opzione. Il panorama che offre questo itinerario è davvero sbalorditivo. Partendo da Misurina, fin da subito, si possono ammirare uno dei simboli delle Dolomiti: Le tre Cime di Lavaredo che si specchiano nel lago di Misurina. Un’altro gruppo Dolomitico che si può ammirare fin da subito è il Cristallo. Inoltre, dopo la salita iniziale, si apre uno strabiliante panorama su tutto il gruppo del Sorapis che sembra quasi di toccarlo. L’escursione che sale al rifugio Città di Carpi è abbastanza semplice per via del ridotto dislivello, che può essere ulteriormente diminuito, quasi azzerandolo, se si sale al rifugio Col de Varda con la seggiovia. Il rifugio di norma è aperto tutto l’anno, (verificare sempre l’apertura) e questo permette anche d’inverno di poter ammirare tutte le Dolomiti nel bellissimo contesto innevato (vedi foto sotto). Arrivati al rifugio si arriva praticamente dietro ai Cadini di Misurina e d’estate il rifugio Città di Carpi può che non essere tappa per ulteriori escursioni in queste splendide montagne.


  • 4) rifugio Fonda Savio

Un itinerario molto interessante e non molto impegnativo da fare nella zona di Misurina è raggiungere il rifugio Fonda Savio, nel cuore dei Cadini di Misurina. Il dislivello positivo di 500 metri e la lunghezza di 3 km per la sola andata, fanno si che in un’ora e mezza, massimo due, si riesce a raggiungere il rifugio abbastanza facilmente. Il punto forte di quest’itinerario è, senz’ombra di dubbio, il panorama. Mentre ci si inoltra all’interno del gruppo dei Cadini di Misurina si aprono appaganti vedute su imponenti gruppi dolomitici come il Cristallo, la Croda Rossa e le Tre Cime di Lavaredo. Infine, molto appagante è giungere al caratteristico e fotogenico rifugio Fonda Savio, protetto da una delle tante guglie dei Cadini di Misurina. Il sentiero che sale al rifugio Fonda Savio è un classico sentiero di montagna che sale sempre in maniera costante fino a giungere al rifugio. L’esposizione è poco e il sentiero nella prima parte si sviluppa in mezzo al bosco per poi continuare fuori dal bosco, superati i 2000 metri.



E' finalmente uscito il SECONDO volume di "Alla scoperta dei rifugi delle Dolomiti". Non fartelo scappare, scopri nuovi itinerari e rifugi da raggiungere.

Acquistala subito su Amazon sul link qui sotto:

Commenti

Popular Posts