Le 5 più belle escursioni da fare in val Gardena

 Le 5 più belle escursioni da fare in val Gardena.


La val Gardena è sicuramente una delle vallate più belle di tutte le Dolomiti. I suoi splendidi pascoli verdi tenuti a regola d'arte dove spuntano splendide e altissime guglie dolomitiche attirano ogni anno migliaia di turisti e appassionati di montagna. Ma quali sono le 5 più belle escursione che si possono fare in questa vallata?? Ecco una mia personale classifica.

Voglia di Montagna??  Scopri nuovi itinerari e metti i timbri dei rifugi con le mie guide Volpi del Vajolet: acquistale comodamente su Amazon a questi link

  

al 5 posto: Escursione al rifugio Comici sul Sassolungo.


Una delle camminate più facili che si possono fare in val Gardena in ambiente dolomitico dal panorama sbalorditivo adatto anche alle famiglie è raggiungere il rifugio Comici sotto la parete del Sassolungo. Poi, volendo, si può proseguire per la città dei sassi, raggiungere il passo Sella e rifugio Friedrich August. 


al 4 posto: Escursione al rifugio Molignon sull'Alpe di Siusi.


L’Alpe di Siusi è un’ambiente davvero unico al mondo, uno degli altipiani e alpeggi più belli da visitare che offre davvero molte varianti di escursioni, l’itinerario proposto è relativamente semplice e permette di visitarlo in tranquillità e ammirare i suoi bellissimi scorci. 


al 3 posto: Escursione al rifugio Stevia da Selva.



Uno dei giri più classici che si possono fare a Selva di Val Gardena è salire al rifugio Stevia. Il rifugio Stevia è ubicato in splendida posizione panoramica e da sopra si può ammirare un bellissimo panorama. Il dislivello di 850 mt in 5.5 km di salita rende l’itinerario di difficoltà medio difficile. Oltre al rifugio Stevia si passa anche per lo splendido rifugio Juac, posto in un prato verde con vista sul Seceda. 


al 2 posto: Escursione al rifugio Puez.


Una classica escursione che si può fare in val Gardena, più precisamente a Selva di Val Gardena è raggiungere il rifugio Puez da Passo Gardena e scendere a Selva lungo la Vallunga. L’escursione nonostante presenti un dislivello basso è abbastanza lunga, con vari saliscendi dato che bisogna affrontare alcune forcelle. 

al 1 posto: Anello del Seceda.



Seceda è sicuramente uno dei punti più famosi delle Dolomiti patrimonio dell’umanità UNESCO. Per chi ama queste montagne è un’escursione obbligatoria che non si può perdere di fare. Indubbiamente molto affollata a causa dei tanti impianti di risalita da Ortisei e Santa Cristina ma gli innumerevoli rifugi e malga presenti in quest’alpeggio tenuto a regola d’arte distribuiscono bene gli escursionisti e permettono di creare tantissime varianti di camminate tra facili e difficile che chiunque può godersi appieno quest’angolo di paradiso. 


Voglia di Montagna??  Scopri nuovi itinerari e metti i timbri dei rifugi con le mie guide Volpi del Vajolet: acquistale comodamente su Amazon a questi link

  

Commenti