Alpago: 2 escursioni da non perdere

 Alpago: 2 escursioni da non perdere

L'Alpago è una zona ricca di sentieri dove si possono fare numerose escursioni e trekking, da facili passeggiate a camminate più impegnative. Vediamo in questo post due itinerari per scoprire questo territorio bellunese.

Nella vasta e storica area dell'Alpago è presente una vasta rete di sentieri che permette di fare una moltitudine di escursioni trekking, tra facili passeggiate a camminate più impegnative. Vediamo in questo post due itinerari da fare per iniziare a scoprire questo lungo tra le Dolomiti e la pianura veneta.

L'Alpago è una storica regione del Veneto, confinata nella parte meridionale della provincia di Belluno. Subito più a nord di Vittorio Veneto, i comuni che fanno parte dell'Alpago sono tre. Alpago, Tambre e Chies. Nel suo interno è compreso il lago di Santa Croce, la foresta del Cansiglio e i monti della Cresta Col Nudo Cavallo. Vista la vastità del territorio e la diversità di montagne e altitudini, nella sua zona corre una vasta rete sentieristica che permette di fare moltissime escursioni e trekking dalla più varietà di difficoltà. Si passa da morbini alpeggi, a boschi di faggi come la foresta del Cansiglio, a montagne completamente prive di vegetazione, come la cima del Col Nudo, che con i suoi 2472 mt, è la vetta più alta delle Prealpi Venete. Vediamo qui sotto due escursioni che si possono fare per iniziare a scoprire questo bellissimo territorio montano.

90 escursioni e 175 rifugi delle Dolomiti da visitare, con le tracce GPX da scaricare direttamente dalla guida e lo spazio per il timbro del rifugio!!!  Tutto questo solo con i tre volumi di "Alla scoperta dei rifugi delle Dolomiti"!
Li trovi su Amazon a questi link diretti:

   

1) RIFUGIO SEMENZA E CIMA LASTE'

Un escursione impegnativa, ma in ambiente bellissimo che porta ad una cima davvero panoramica.


Il sentiero che sale al rifugio Semenza e al bivacco Lasté è la più classica escursione da fare in Alpago, lungo la catena Col Nudo Cavallo, nelle Prealpi Bellunesi. Una bella escursione in Veneto al confine con il Friuli-Venezia Giulia. L’escursione al rifugio Semenza in Alpago non è da sottovalutare. Compiendo un’escursione ad anello, con variante fino alla cima Lasté, è da considerarsi difficile. Il sentiero di salita è sempre molto ripido, 1000 mt di dislivello positivo senza mai mollare fino alla cima. Anche la sola salita al rifugio Semenza è comunque un’escursione abbastanza impegnativa, con 800 mt di dislivello e qualche tratto leggermente esposto.

LINK all'escursione in dettaglio: Rifugio Semenza e cima Lasté.

2) RIFUGIO VITTORIO VENETO E FORESTA DEL CANSIGLIO

Un escursione immersa nel bosco di faggi della foresta del Cansiglio che porta allo splendido rifugio Città di Vittorio Veneto.

Raggiungere il rifugio Città di Vittorio Veneto, in cima al monte Pizzoc, è una bella escursione ad anello da fare in Alpago, dentro la foresta del Cansiglio.
L’escursione ad anello al monte Pizzoc, dove in cima si trova il rifugio Vittorio Veneto, è un classico trekking in Alpago, un'escursione nelle Prealpi Venete. Si cammina lungo un sentiero dentro la foresta del Cansiglio affrontando un itinerario di media difficoltà. Il dislivello non è molto, 650 metri positivi, ma lunghezza totale non è da sottovalutare, 17 km totali.

LINK all'escursione in dettaglio: Rifugio Vittorio Veneto al monte Pizzoc.


90 escursioni e 175 rifugi delle Dolomiti da visitare, con le tracce GPX da scaricare direttamente dalla guida e lo spazio per il timbro del rifugio!!!  Tutto questo solo con i tre volumi di "Alla scoperta dei rifugi delle Dolomiti"!
Li trovi su Amazon a questi link diretti:

   



Commenti

Popular Posts