Escursione al rifugio Laresei e al Col Margherita

 Escursione al rifugio Laresei e al Col Margherita

Un punto particolarmente panoramico è il Col Margherita. Lo si può raggiungere, da passo Valles tramite facile sentiero e comprendendo la salita al rifugio Laresei.

Partenza: Passo Valles 2031 mt.
Tipologia: andata / ritorno
Dislivello: 450 D+
Lunghezza: 11.5 km  
Quota massima: Col Margherita 2550 mt
Tempi: 3.5 h
Segnaletica: ottima
Difficoltà: Facile
Punti d’appoggio: rifugio Laresei, Rifugio In Alto
Cime percorse: Col Margherita 2550 mt
Segnavia: 658 – 695    
Gruppo: Lusia Bocche
Cartografia: Tabacco 1:25.000, foglio 22, Pale di San Martino
Periodo consigliato: estate
Adatto ai cani: si
Presenza d’acqua: no 

E' finalmente uscito il SECONDO volume di "Alla scoperta dei rifugi delle Dolomiti". Non fartelo scappare, scopri nuovi itinerari e rifugi da raggiungere.

Acquistala subito su Amazon sul link qui sotto:

INTRODUZIONE: 

Se ci si trova nei pressi di San Martino di Castrozza o Falcade un facile itinerario per raggiungere uno stupendo punto panoramico è raggiunge il Col Margherita e il rifugio Laresei da Passo Valles. L’escursione è facile. Il dislivello positivo è di 450 D+ per una lunghezza di 11.5 km e si percorrono esclusivamente ampie strade sterrate dalla dolce pendenza. L’unico punto negativo è che non è presente ombra e si è sempre sotto al sole. Il panorama a 360 gradi rimane comunque il piatto forte di quest’escursione. Raggiunto il Col Margherita si ha di fronte, verso nord, tutta la parete sud della Marmolada e la catena del Costabella. A sinistra della Marmolada si notano con facilità il Latemar e il Catinaccio. A destra ci sono gli inconfondibili profili di Pelmo e Civetta. A sud invece è presente tutto il gruppo delle Pale di San Martino con il Mulaz, l’Agner e Cimon della Pala. Infine, si ha un bellissimo panorama dall’alto sul Passo San Pellegrino e si notano con facilità il rifugio Passo Le Selle e il rifugio Fuciade. Ai piedi del rifugio Laresei inoltre è presente un bacino artificiale, cioè il lago di Cavia. 

L’ESCURSIONE IN DETTAGLIO: 

Raggiunto il passo Valles da Falcade o da San Martino di Castrozza o da Predazzo in val di Fiemme si lascia l’auto nel parcheggio del passo e ci si incammina seguendo le indicazioni per il rifugio Laresei, segnavia 658. Dopo 40/50 minuti di ampia carrareccia che sale dolcemente si giunge al bivio per il rifugio Laresei o per il Col Margherita. Da qui si nota già l’arrivo della funivia che sale al Col Margerita dal passo San Pellegrino. Si procede a sinistra puntando il Col Margherita e lo si raggiunge dopo due ore scarse dal passo Valles attraversando i verdi prati divisi dal ciottolame porfirico del gruppo Lusia Bocche. Raggiunto il Col Margherita e il rifugio in Alto a 2550 si torna indietro fino al bivio per il rifugio Laresei. Raggiunto il bivio si procede al rifugio Laresei che dista appena a 10 minuti da esso e ai suoi piedi è presente anche il lago di Cavia. Per il ritorno si torna al bivio e si scende al passo Valles per la stessa strada effettuata all’andata.

 

VARIANTI: 

Il rifugio Laresei dista anche a 15 minuti prendendo la cabinovia e Seggiovia che partono da Falcade.


 POTREBBE INTERESSARTI


SEGUIMI SUI SOCIAL A QUESTI LINK

Acquista le guide targate Volpi del Vajolet direttamente su Amazon a questi link diretti e scopri i rifugi e le camminate più belle tra Dolomiti e Veneto, tra storia e natura!

     

FOTO:

Gps 3d dell'escursione.

traccia dell'escursione.

indicazioni al passo Valles.

inconfondibili profili di Pelmo e Civetta.

i prati del gruppo Lusia Bocche.

bivio lungo il percorso.

la parete sud della Marmolada.

le Pale di San Martino.

L'agner.

la Marmolada e il Fuciade.

il rifugio Passo Le Selle.

verso la Marmolada dal Col Margerita.

il Latemar.

Passo San Pellegrino.

caratteristici indicatori di cime.

caratteristici indicatori di cime.

Cima Iuribrutto, dietro cima Bocche.

La Marmolada.

rifugio In Alto.

Il rifugio Laresei con le Pale del Focobon.

i porfidi del Lusia Bocche.



Verso le Pale di San Martino.

Il rifugio Laresei.

Il rifugio Laresei.


il lago di Cavia.

Le Pale di San Martino lungo il sentiero.


Acquista le guide targate Volpi del Vajolet direttamente su Amazon a questi link diretti e scopri i rifugi e le camminate più belle tra Dolomiti e Veneto, tra storia e natura!

     

Commenti

Post più popolari