Anello malga Nemes e Coltrondo da Passo Monte Croce Comelico

 Anello malga Nemes e Coltrondo da Passo Monte Croce Comelico

Una facile escursione da passo Monte Croce Comelico. Malga Nemes si può raggiungere con un'escursione ad anello per i sentieri 131, 156 e 149 passando anche per malga Coltrondo.

Partenza: Passo Monte Croce Comelico 1636 mt
Tipologia: anello
Dislivello: 450 D+
Lunghezza: 10.5 km  
Quota massima: Malga Nemes 1950 mt
Tempi: 2.5 ore per l’anello senza le pause
Segnaletica: buona
Difficoltà: Facile
Punti d’appoggio: Malga Nemes, Malga Coltrondo
Cime percorse: nessuna
Segnavia: 131 – 156 – 149
Gruppo: Dolomiti di Sesto
Cartografia: Tabacco 1:25.000, foglio 10, Dolomiti di Sesto
Periodo consigliato: Estate
Adatto ai cani: si
Presenza d’acqua: no, se non nei vari ruscelli lungo il percorso

NUOVA GUIDA Volpi del Vajolet per famiglie e per chi sta iniziando a scoprire le Dolomiti da poco. Raggruppa i percorsi più facili e famosi delle Dolomiti. Scoprila a questo link:

INTRODUZIONE: 

Un bel itinerario da fare tra l’alta Pusteria e il Comelico è raggiungere Malga Nemes e malga Coltrondo dal passo Monte Croce Comelico. L’escursione è semplice ed è perfetta per le famiglie o per godersi una giornata in tranquillità nei freschi prati d’alta quota. Il dislivello totale è di 450 mt per una lunghezza di 10.5 km che si sviluppano principalmente lungo strade forestali. L’unico punto di sentiero è quello che collega malga Nemes a Malga Coltrondo. Oltre a godere di una splendida cornice tra verdi pascoli da Malga Nemes è possibile ammirare tutto il gruppo delle Dolomiti di Sesto, in particolare si ha di fronte la Croda Rossa di Sesto. Infine da Malga Coltrondo è possibile ammirare un bel panorama su Padola e il Comelico e sulla vetta del Col Quaternà. 

L’ESCURSIONE IN DETTAGLIO: 

Raggiunto il passo monte Croce Comelico, valico alpino che divide il Comelico, in Veneto, dall’Alta Pusteria, in Alto Adige si lascia l’auto in uno dei parcheggi a 1636 mt. Dal passo si notato verso nord le indicazioni per malga Nemes, segnavia 131, e si inizia a salire lungo una strada forestale sterrata, molto ampia dalle pendenze lieve che si sviluppa in mezzo a un bosco di abeti. Si continua a salire fino a giungere a un bivio che a destra conduce a malga Coltrondo e a sinistra a malga Nemes. Si continua a sinistra verso malga Nemes tra strade forestali e alcuni tavolami per superare alcuni punti paludosi fino a giungere nei pressi della malga, ora manca l’ultimo strappo in salita e la si raggiunge a 1950 mt.  Da Malga Nemes si prende il sentiero 156 che procede verso sud est in falso piano. Dopo un breve tratto lungo i verdi prati, il sentiero scende di quota inoltrandosi nel bosco, fino a giungere a malga Coltrondo a 1879 mt. Da qui si seguono le indicazioni per il passo Monte Croce Comelico e dopo essersi abbassati ulteriormente di quota, procedendo lungo strada forestali, bisogna fare un ulteriore salita che riporta al bivio iniziale che indicava le due malghe. Da qui si ritorna al passo per la stessa strada effettuata all’andata.

NUOVA GUIDA Volpi del Vajolet per famiglie e per chi sta iniziando a scoprire le Dolomiti da poco. Raggruppa i percorsi più facili e famosi delle Dolomiti. Scoprila a questo link:


FOTO:

Gps 3d

Gps dell'escursione.

Altimetria

Prime indicazioni al passo.

il passo Monte Croce Comelico.

lungo il sentiero.

passerelle lungo il sentiero.

torrente lungo il sentiero.

Malga Nemes

indicazioni lungo il sentiero.

malga Coltrondo.

il Col Quaternà.

NUOVA GUIDA Volpi del Vajolet per famiglie e per chi sta iniziando a scoprire le Dolomiti da poco. Raggruppa i percorsi più facili e famosi delle Dolomiti. Scoprila a questo link:

Commenti

Post più popolari