Grifone Vaia: passeggiata da Castello Tesino

 Grifone Vaia: passeggiata da Castello Tesino

Il Grifone Vaia è una bella passeggiata a Castello Tesino. Facile Trekking in Lagorai, facilmente raggiungibile dalla Valsugana.

Partenza: Castello Tesino 850 mt
Tipologia: andata/ritorno
Dislivello: 380 D+
Lunghezza: 8 km a + r
Quota massima: Grifone Vaia 1200 mt
Tempi: poco più di un’ora per raggiungere il Grifone
Segnaletica: ottima
Difficoltà: facile
Punti d’appoggio: Ristorante Ai Larici 1166 mt   
Cime percorse: nessuna
Segnavia: “Grifone”  
Gruppo: Lagorai  
Cartografia: Tabacco 1:25.000, foglio 58, Valsugana, Tesino, Lagorai, cima d’Asta
Periodo consigliato: tutto l’anno
Adatto ai cani: si
Presenza d’acqua: fontanella a Castello Tesino
Cosa vedere: Il Grifone Vaia e il panorama sul Tesino


INTRODUZIONE:

Raggiungere il Grifone Vaia è una facile escursione in Lagorai che, dal centro di Castello Tesino, porta a questa opera di Marco Martalar.

Il Grifone Vaia da Castello Tesino è una semplice passeggiata priva di pericoli. Una facile escursione in Valsugana. Dal centro del paese, in poco più di un’ora, si raggiunge il Grifone Vaia con 4 km e 380 mt di dislivello. Quest’opera dello scultore Marco Martalar, come molte altre tra cui la Lupa del Lagorai, sono realizzate dai resti degli schianti della Tempesta Vaia. Posta in terra di confine, il Grifone è un’idea di fusione di due simboli. Il leone alato, simbolo del Veneto, e l’aquila trentina. Segno di unione tra due regioni, entrambe colpite da questa calamità. Posta in un punto particolarmente panoramico del monte Pasolin, offre anche un bellissimo panorama sul Tesino e sui tre paese principali, Castello Tesino, Pieve Tesino e Cinte Tesino. Con questa passeggiata si può anche apprezzare il borgo di Castello Tesino. Paesello tenuto molto bene, con diverse chiese e scorci, dove molte case hanno pitture di ambiente tipico montano. Trekking facile e molto carino, perfetto se si cerca qualcosa di semplice da fare in zona Tesino Lagorai. Perfetto se si ha solo mezza giornata a disposizione.

 90 escursioni e 175 rifugi delle Dolomiti da visitare, con le tracce GPX da scaricare direttamente dalla guida e lo spazio per il timbro del rifugio!!!  Tutto questo solo con i tre volumi di "Alla scoperta dei rifugi delle Dolomiti"!

Li trovi su Amazon premendo l'immagine qui sotto!

 

GRIFONE VAIA: ESCURSIONE IN DETTAGLIO.

 

Per fare questa passeggiata al Grifone Vaia si parte dal centro di Castello Tesino, principale accesso dalla Valsugana. Lasciata la macchina nei parcheggi in centro, si sale nella parte alta del borgo, dirigendosi verso la chiesa davanti alle poste. Da qui i cartelli sono indicati alla perfezione con la dicitura “Grifone”. Si sale quindi verso le case alte, alternando tratti sterrati a tratti asfaltati, salendo con costanza fino a raggiungere la strada provinciale. La si attraversa e, sempre ben segnato, si continua per una sterrata tra bosco misto di Faggi, Tigli, Betulle e Nosellari.  Continuando si intercetta nuovamente la provinciale che, questa volta, bisogna percorrerla per 500 mt fino a raggiungere il ristorante ai Larici, punto di partenza per percorso breve. Da qui, si è ormai giunti al Grifone Vaia e in 10 minuti si risale l’ampia forestale che conduce a questa imponente opera. Per il ritorno si procede per la stessa strada effettuata all’andata.

 

VARIANTI:

Se si cerca un percorso breve, il Grifone Vaia è raggiungibile in 10 minuti partendo dei rifugio “Ai Larici”, salendo in auto lungo la strada che collega Arsiè con Castello Tesino.

 

POTREBBE INTERESSARTI:

TRACCIA GPX:

traccia gpx escursione al Grifone Vaia.


 

FOTO:

Gps 3D.

Gps, i colori indicano l'altimetria.

profilo altimetrico.

prime indicazioni.

indicazioni alla chiesa.

tabellina con la mappa.

si sale.

il sentiero di salita.

vista sul Tesino.

Si vede il Grifone in lontananza.

sterrata nel bosco.

primi faggi che ingialliscono.

sempre ben indicato.

si intercetta la provinciale.

Il Grifone Vaia Tesino.

Vista sul Tesino.

Grifone Vaia.

Grifone Vaia.

Stesso sentiero per il ritorno.

 90 escursioni e 175 rifugi delle Dolomiti da visitare, con le tracce GPX da scaricare direttamente dalla guida e lo spazio per il timbro del rifugio!!!  Tutto questo solo con i tre volumi di "Alla scoperta dei rifugi delle Dolomiti"!

Li trovi su Amazon premendo l'immagine qui sotto!


Commenti

Popular Posts