Anello del monte Cesen

Anello del monte Cesen



SCHEDA TECNICA:
Partenza: Pianezze di Valdobbiadene 1000 metri
Tipologia: escursione ad anello
Dislivello: 650 metri
Quota massima: Monte Cesen 1570 metri.
Tempi: 3.5 4 ore per l’anello
Segnaletica: scarsa
Difficoltà: media
Punti d’appoggio: Malga Mariech
Gruppo: Monte Cesen
Periodo consigliato: tutto l’anno neve permettendo
Cartografia: Tabacco 1:25.000, foglio 68, Prealpi Trevigiane e Bellunesi M. Cesen – Col Visentin


Stai cercando un itinerario nelle Prealpi Venete?' E' uscito "Alla scoperta delle prealpi Venete" stupenda guida targata Volpi del Vajolet che ti porta a scoprire ben 30 itinerari che spaziano dal lago di Garda alla diga del Vajont passando per il monte Grappa, l'altopiano di Asiago e le prealpi trevigiane.

Acquistala subito su Amazon sul link qui sotto:





INTRODUZIONE:
Se si abita in pianura veneta e si vuole fare un’escursione vicino a casa che può risultare davvero sorprendente è l’anello del monte Cesen, un’escursione anche abbastanza lungo lungo i verdi pascoli e vallate con un panorama di tutto rispetto verso la pianura e la val Belluna. L’escursione non presenta punti di difficoltà tecnica, il dislivello è di 650 metri circa considerando i vari saliscendi e la pendenza non è mai eccessiva tranne il primo tratto che da Pianezze sale al monte Barbaria dove qui la pendenza è molto elevata. Dalla cima si può ammirare tutta la pianura Padana fino a Venezia, le prealpi trevigiane con i laghi di Revine, verso Nord si può vedere tutta la val Belluna da Feltre fino a Sedico, le Vette Feltrine e anche alcune cime delle Dolomiti. Inoltre, dalla malga Mariech o dalla prima Barbaria si possono gustare prodotti locali a km 0. In estate il monte Cesen è un alpeggio per le varie malghe e ci sono davvero molte mucche al pascolo, molto interessante se si hanno dei bambini. Interessante è fare il sentiero dei Narcisi in primavera dove il sentiero ne è pieno.


L’ESCURSIONE IN DETTAGLIO:
Da Valdobbiadene si sale verso località Pianezze dove si può lasciare la macchina nell’ampio parcheggio a 1000 metri s.l.m. circa. Parcheggiato si prosegue lungo la strada asfaltata verso est che porta a malga Faè. Dopo circa 10 15 minuti sulla sinistra si prende il 1008 che però non è segnato ma c’è un cartello con percorso per cavalli. Da questo sentiero si sale in maniera molto ripida alla croce del monte Barbaria a 1461 metri s.l.m.
Dov’è situata anche malga Barbaria. Ora si procede lungo la strada asfaltata fino a raggiungere malga Mariech a 1526 metri s.l.m. Dalla malga si sale fino al cippo dedicato ai caduti per poi proseguire alla cima del monte Cesen a 1570 metri s.l.m. camminando lungo le creste. Dalla cima del monte Cesen si scende dalla parte opposta che si è saliti fino ad arrivare alla Forcelletta a 1392 metri. Da questa forcella si procede a sinistra sempre lungo il sentiero 1008 con indicazioni monte Barbaria risalendo tutta la val de Maria. Si superano alcuni impianti sciistici dismessi fino a quasi raggiungere di nuovo il monte Barbaria risalendo per una vecchia pista da sci. Arrivati sopra si procede a destra fino a raggiungere un crocevia di sentieri fino per poi prendere il sentiero 1008 A che è segnato solo 1008, comunque è il sentiero che scende a valle. Il sentiero è il sentiero dei narcisi infatti lungo il percorso in primavera se ne trovano davvero molti. Subito preso il sentiero si incrocia con la strada asfaltata che porta alle malghe e il sentiero si trova al di la del guardrail che però non è molto visibile. Si continua a percorrerlo fino a raggiungere nuovamente Pianezze.  

 POTREBBE INTERESSARTI:

E' finalmente uscito il Volume 2 di "Alla scoperta dei rifugi delle Dolomiti". Non fartelo scappare, scopri nuovi itinerari e rifugi da raggiungere.

Acquistala subito su Amazon sul link qui sotto:

SEGUIMI SUI SOCIAL A QUESTI LINK:

FOTO:
Il sentiero che sale al monte Barbaria

il sentiero che sale al monte Barbaria

malga Barbaria

Malga Mariech.

il sentiero che sale al monte Cesen

la croce di vetta del monte Cesen.

il monte Zogo, una bella escursione da fare da Milies, vedi escursioni

la Forcelletta

indicazioni alla forcelletta

la valle de maria

la valle de maria

Commenti

Post più popolari