Anello Colombera, Ardosetta sentiero 104

 Anello del monte Colombera, rifugio Ardosetta.
Sentiero 104 e 105

Da Madonna del Covolo si sale al monte Colombera per il sentiero 104. Si devia verso il rifugio Ardosetta e si rientra per il sentiero 105, "la mulattiera del Covolo".


SCHEDA TECNICA:

Partenza: Madonna del Covolo 570 mt, Crespano del Grappa
Tipologia: anello
Dislivello: 920 D+
Lunghezza: 13.5 km
Quota massima: Rifugio Ardosetta 1513 mt
Tempi: 5 ore per l’anello
Segnaletica: buona
Difficoltà: difficile, pendenza elevata fino al Colombera
Punti d’appoggio: Rifugio Ardosetta
Cime percorse: Monte Colombera 1431 mt
Segnavia: Sentiero 104 e 105
Gruppo: Massiccio del Monte Grappa
Cartografia: Tabacco 1:25.000, foglio 51, Massiccio del Monte Grappa, Bassano, Feltre
Periodo consigliato: tutto l’anno, evitando in estate i periodi molto caldi
Adatto ai cani: si, preferibile in inverno, presenza elevata di zecche e processionaria.
Presenza d’acqua: solo alla partenza, fontanella di fronte al santuario.

Stai cercando un itinerario nelle Prealpi Venete?' E' uscito "Alla scoperta delle prealpi Venete" stupenda guida targata Volpi del Vajolet che ti porta a scoprire ben 30 itinerari che spaziano dal lago di Garda alla diga del Vajont passando per il monte Grappa, l'altopiano di Asiago e le prealpi trevigiane.


Acquistala subito su Amazon sul link qui sotto:

INTRODUZIONE:

Un’escursione bella tosta da fare sul monte Grappa è salire al monte Colombera lungo il sentiero 104, che parte dietro al santuario della Madonna del Covolo. L’itinerario è impegnativo principalmente per il motivo che la pendenza è davvero elevata e costante, soprattutto nel tratto finale dove ci sono punti che sfiorano il 40%. In soli 3.4km e due ore scarse si raggiunge il monte Colombera con 850 mt di dislivello. Per fare l’anello completo, passando per il rifugio Ardosetta e scendendo per la mulattiera del Covolo, il sentiero 105, il dislivello totale è di 920 mt con una lunghezza di 13.5 km. Dal Santuario di Madonna del Covolo, se si sta bene attenti, si può notare fin da subito la Croce del Monte Colombera che riflette al sole. Uno dei punti forti di questa escursione è sicuramente il panorama a strapiombo sulla pianura veneta, dove nelle giornate terse, si arriva a vedere fino al mare e alla laguna di Venezia. Unica nota dolente di quest’itinerario (e un po’ tutto il basso Grappa) specie se si percorre con gli amici a 4 zampe, è la presenza elevata di zecche, in particolare nella prima parte del percorso. Inoltre, è facile imbattersi nella processionaria, (innumerevoli bruchi che corrono in fila indiana) particolarmente pericolosi per i cani.

 L’ESCURSIONE IN DETTAGLIO:

Per questa escursione, raggiunto il paese di Crespano del Grappa, si sale al Santuario della Madonna del Covolo, lasciando l’auto nell’ampio parcheggio. Si raggiunge la parte frontale del Santuario e si procede lungo lo stretto passaggio sulla sinistra di esso. Superato si trovano i vari segnavia biancorossi, indicando il sentiero 104. Superato un brevissimo tratto di piano il sentiero si inerpica fin da subito inoltrandosi nel fitto bosco di abeti e faggi. Il sentiero è abbastanza stretto e un po’ esposto ma nulla di particolarmente impegnativo a livello di esposizione. Si continua a molto velocemente trovando ogni tanto qualche punto panoramico sulla pianura. Salendo si intercetta anche il sentiero 102, che da Campocroce porta a San Liberale. Si procede verso nord, rimanendo sul 104 con direzione monte Colombera, segnavia sempre ben segnato. Da qui la pendenza aumenta, non mollando mai, fino a raggiungere la sommità del monte Colombera a 1430 mt. Da qui si percorre brevemente il sentiero 100 (sentiero che da Baita Camol o Campocroce porta a cima Grappa) fino a giungere sulla strada asfaltata che porta a Pian de a Baea. Ora si rimane sulla strada asfaltata, procedendo verso est, fino a raggiungere il rifugio Ardosetta a 1513 mt s.l.m. Da qui si continua verso sud con indicazioni “Covolo” lungo la mulattiera del Covolo, sentiero 105. Da qui si procede in maniera più dolce percorrendo i 7 km che dall’Ardosetta, portano al punto di partenza. Volendo velocizzare la discesa si può tagliare prendendo la Direttissima del Grappa, sentiero 106, variante che si trova dopo aver preso la mulattiera del Covolo.


  E' finalmente uscito il SECONDO volume di "Alla scoperta dei rifugi delle Dolomiti". Non fartelo scappare, scopri nuovi itinerari e rifugi da raggiungere.


Acquistala subito su Amazon sul link qui sotto:


POTREBBE INTERESSARTI:


SEGUIMI SUI SOCIAL A QUESTI LINK:

FOTO:


Partenza.

Gps 3d dell'anello Colombera, Ardosetta.

Gps dell'itinerario.

Altimetria.

Il santuario della Madonna del Covolo.
La croce del monte Colombera vista da Madonna del Covolo.

ingrandimento della croce.

sguardo sulla pianura dai primi scorci.

indicazioni lungo il sentiero.

camminando lungo il sentiero.


indicazioni al monte Colombera.

la strada che porta a "Pian dea Baea"

sopra il bosco, la croce del Colombera.



Il rifugio Bassano da Cima Grappa.

il rifugio Ardosetta.

il rifugio Ardosetta.

il santuario della Madonna del Covolo.










Commenti

Post più popolari